top of page

DISTILLERIA ROMANO LEVI

Via XX Settembre 91, Neive (CN)
T. +39 0173 677139

Nel 1925 Serafino Levi, padre di Lidia e Romano, recuperando una tradizione appartenente alla famiglia fin dal XVII secolo, fonda a Neive la propria distilleria. La morte prematura della madre nel 1945 spinge il diciasettenne Romano, già orfano di padre, a interrompere gli studi per dedicarsi con la sorella alla conduzione della distilleria. Apprende così l’utilizzo dell’alambicco a fuoco diretto, metodo di distillazione tradizionale, ma di grande difficoltà di esecuzione: ad oggi la distillazione avviene tramite l’uso dell’alambicco discontinuo in rame, l’unico al mondo ancora attivo a fuoco diretto. La fama della distilleria si lega alla figura di Romano Levi, venuto a mancare nel 2008, e alle sue etichette dipinte a mano e arricchite da frasi poetiche o disegni ingenui, meglio note come “Arte Selvatica.

I DISTILLATI

Grappa della “Donna Selvatica che scavalica le colline” del Barbaresco

-

PRODUZIONE ANNUA TOTALE

-

PRODUZIONE ANNUA BARBARESCO

VISITE IN CANTINA

Su prenotazione è possibile visitare la cantina e effettuare la degustazione.

ACCOGLIENZA MASSIMA

Persone:

bottom of page